Ambulatori - Endocrinologia

Endocrinologia

Endocrinologia

L'endocrinologia è quella branca della medicina che studia e cura le malattie delle ghiandole endocrine, cioè gli organi preposti alla produzione e all'immissione nel sangue di particolari messaggeri chimici chiamati ormoni. 
L'endocrinologo, quindi, è il medico che si occupa della diagnosi e della cura degli squilibri e delle malattie ormonali.
 
 
 
 
 


Prestazioni e Trattamenti effettuabili per: Endocrinologia

 
Quali esami è necessario eseguire per una corretta valutazione della funzione tiroidea?
Sono rappresentati da analisi del sangue che prevedano il dosaggio di TSH, FT4 e, in taluni casi, anche di FT3.
In base ai risultati di questi ormoni si potrà capire se la tiroide funziona normalmente e si potrà monitorizzare l’andamento in corso di terapia farmacologica.
Tra gli esami del sangue ne esistono, poi, alcuni “ad hoc” per valutare la presenza di condizioni patologiche specifiche: come, ad esempio, gli anticorpi antitireoglobulina e anti-tireoperossidasi nella diagnosi della tiroidide cronica autoimmune di Hashimoto e gli anticorpi anti-recettore del TSH nel caso del morbo di Basedow. 
Altro esame fondamentale è l’ecografia tiroidea che serve per valutare le caratteristiche morfologiche della tiroide quali, soprattutto, dimensioni, struttura, presenza di eventuali noduli.
Questo esame dura circa 15-20 minuti, è indolore per il paziente e si può completare con la valutazione Colordoppler che permette di studiare la vascolarizzazione della tiroide”.
La tiroide è una ghiandola da non sottovalutare e da tenere sotto costante controllo.
La tiroide riveste un ruolo importante nel nostro organismo, regolando le principali funzioni del corpo: in particolare influenza il peso, la temperatura, il sonno, la frequenza cardiaca e il sistema nervoso. 
Le alterazioni della tiroide possono essere di due tipi: strutturali e funzionali. 
Nel primo caso si registra in presenza di noduli (di natura benigna o maligna) o di cisti.
I noduli di natura benigna o maligna provocano problemi a nervi e trachea: i noduli, di natura benigna o maligna, possono essere numerosi e aggregarsi tra loro formando il cosiddetto “gozzo multinodulare”; oppure, sono formazioni singole di piccola o grande entità, talvolta di dimensioni considerevoli tali da determinare problemi a nervi e trachea.
Le cisti sono invece formazioni a contenuto liquido capaci di raggiungere anche i 3 cm. di lunghezza, ma che di rado possono considerarsi preoccupanti.
Le alterazioni funzionali tiroidee hanno origine da uno squilibrio ormonale: tale quadro genera diversi disturbi che spesso vengono colpevolmente trascurati.
Gli “sbalzi” incontrollati possono far registrare una duplice, differente ricaduta: così, la mancata o eccessiva produzione di ormoni tiroidei è responsabile, rispettivamente, dell’ipotiroidismo o dell’ipertiroidismo.

Richiedi un appuntamento : Endocrinologia




Altri Servizi Ambulatoriali





Progetti prevenzione


Prevenire le patologie cardiache attraverso dei progetti di prevenzione è importante.
Le malattie cardiovascolari qua ...

[ SEGUE PROGETTO ]

Oggi con un semplice esame è possibile fare diagnosi e prevenire quasi tutte le patologie più comuni.
Un semplice prelie ...

[ SEGUE PROGETTO ]
Le patologie osteoarticolari colpiscono oggi fino al 70% degli anziani.

La Prevenzione e cura della colonna  ha come obiettivo quello di dare indicazioni utili per prevenire, curare e riequilibrare ev ...

[ SEGUE PROGETTO ]

Il Progetto Donna nasce dall'esigenza di essere vicino alla donna  nelle varie fasi della sua vita.
Attraverso i var ...

[ SEGUE PROGETTO ]
 
In controtendenza all'aumento dei ticket sulle visite e sensibili al concetto di prevenzione e diagnosi precoce, la [ SEGUE PROGETTO ]

Iscriviti alla nostra Newsletter
Sarai aggiornato sulle nostre iniziative